×

COME ACQUISTARE

1 Effettuare il Login o creare un nuovo account.
2 Verificare il proprio ordine.
3 Pagamento & spedizione.

Se hai ancora problemi, metticene al corrente inviando una email a info@fotododici.com . Grazie!

Orari di apertura

Lun-Ven 9:00 - 19:30
Sab - 9:00 - 13:00
Domenica chiusi

DETTAGLI DIMENTICATI?

Canon AE-1 Chrome – D

80,00 iva inclusa

Dopo la sua introduzione nel 1976, la Canon AE-1 divenne rapidamente una fotocamera molto popolare in tutto il mondo. L’otturatore sul piano focale viaggia orizzontalmente e ha una velocità di 2 – 1/1000 secondi, e ‘B’.

Descrizione

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Dopo la sua introduzione nel 1976, la Canon AE-1 divenne rapidamente una fotocamera molto popolare in tutto il mondo,  vendendo milioni di unità. Con un processo di produzione altamente automatizzato, un microprocessore per semplificare il design e un pannello superiore in plastica metallizzata, Canon è riuscita a mantenere bassi i costi. Il risultato è stata una delle prime fotocamere reflex autoespositive TTL acquistabili sul mercato.

L’AE-1 ha offerto una riduzione delle dimensioni del corpo rispetto ai modelli precedenti come l’FTb. L’AE-1 ha il supporto FD Canon e un tipico kit include l’obiettivo Canon FD 50mm f / 1.8. Gli esempi successivi di AE-1 hanno il nuovo innesto FD, in cui l’intera lente è attorcigliata per adattarsi. Con entrambe le versioni del supporto, l’obiettivo può essere arrestato manualmente con il cursore sulla sinistra del supporto, per verificare la profondità di campo (o per la misurazione arrestata).

L’otturatore sul piano focale viaggia orizzontalmente e ha una velocità di 2 – 1/1000 secondi, e ‘B’, impostato con un quadrante attorno al mozzo della leva di avanzamento del film. Tutte le velocità fisse sono a tempo elettronico. La sincronizzazione flash è a 1/60 sec con la commutazione automatica, disponibile tramite connettore per PC e una slitta a contatto caldo con un flash dedicato. L’autoscatto è elettronico con un ritardo di 10 secondi; è selezionato ruotando la leva a sinistra del pulsante di scatto per puntare in avanti (ruotando indietro questa leva, come nella foto qui sotto, blocca il pulsante di rilascio, la spia rossa accanto alla leva lampeggia mentre l’autoscatto esegue il conto alla rovescia) ).

Il sistema esposimetro viene attivato premendo a metà corsa il pulsante di scatto o premendo il pulsante del misuratore dell’esposizione (il pulsante nero, a sinistra del supporto dell’obiettivo). Utilizza un diodo fotografico al silicio con un intervallo da 1 a 18 EV (ISO 100). Il mirino ha uno schermo opaco con telemetro a immagine divisa circondato da un colletto a microprismi. Il display dello strumento si trova a destra nel mirino; mostra l’intervallo di apertura (da f / 1.2 af / 22); un ago scende per indicare la lettura del contatore. Ci sono anche LED per avvisare di luce scarsa (un LED rosso nella parte inferiore della scala se la luce è troppo bassa per misurare, o se il tempo di posa impostato è troppo veloce per consentire un’apertura adatta) e per mostrare quando l’obiettivo è impostato sull’apertura manuale (‘M’ nella parte superiore della scala). La fotocamera consente anche la misurazione arrestata; se l’obiettivo è fermo, e sia la velocità dell’otturatore che l’apertura sono regolate, lo strumento indica l’esposizione corretta quando l’ago si trova sul marcatore a metà della scala (accanto a f / 5.6 sulla scala). Ciò consente la misurazione con obiettivi non FD montati tramite un adattatore. Tenendo premuto il pulsante di retroilluminazione (il piccolo pulsante cromato sopra il pulsante del misuratore, a sinistra dell’innesto dell’obiettivo) mentre esporre in AE aumenta l’esposizione di 1,5 stop.

Il film è avanzato con una leva di anticipo a colpo singolo. La fotocamera dispone di contatti sulla base per accettare un avvolgitore di potenza. Il riavvolgimento avviene mediante una manovella pieghevole sulla spalla sinistra del corpo; il pulsante per rilasciare il film per il riavvolgimento è nella base. La finestra del controtelaio si trova accanto alla leva di avanzamento del film; conta verso l’alto e si ripristina automaticamente quando si apre la camera del film. Riavvolgere il film diminuisce anche il contatore. La velocità del film è impostata in una finestra nel quadrante della velocità dell’otturatore (sollevando il bordo zigrinato del quadrante prima di ruotarlo), tra ISO 25 e 3200. La parte posteriore della videocamera ha un supporto per memo di tipo pellicola (dimensioni per contenere la fine di un cartone di pellicola). Era disponibile anche un data back opzionale.

La fotocamera è alimentata da una batteria 6R 4R44 con lo scomparto della batteria nella parte anteriore della fotocamera. Può essere aperto facilmente con il coperchio della slitta. La fotocamera non funziona affatto senza una batteria. C’è un pulsante di controllo della batteria sulla piastra superiore, a sinistra del prisma; la batteria è adeguata se l’ago del misuratore scende al di sotto del marcatore a metà corsa quando viene premuto.

Condizioni: D

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Legenda

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

A COME NUOVO CON IMBALLI

AB COME NUOVO SENZA IMBALLI

BA COME NUOVO CON IMPERCETTIBILI SEGNI DI USO

B+ IN BUONE CONDIZIONI LEGGERI SEGNI DI USO

B+B LEGGERI SEGNI DI USO

C SEGNI DI USO

D USATO CON EVIDENTI SEGNI DI USO

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Canon AE-1 Chrome – D”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TORNA SU
});